Topi bianchi: caratteristiche e rimedi

I topi bianchi sono una delle specie diffuse in Italia, la meno diffusa ma altrettanto pericolosa delle altre che infestano normalmente case, aziende e terreni.
Le infestazioni da topi sono oltre modo spiacevoli ma soprattutto pericolosa per la salute dell’uomo.

Come avviene il contagio dai topi bianchi?

Gli esseri umano hanno compreso nel corso degli anni quali sono i rischi che provengono dai  topi bianchi compresi quelli bianchi. Il pericolo è molto serio e consistente oltre ad avere una grande diffusione sul territorio italiano.topi bianchiIn realtà non tutti i roditori sono pericolosi a contatto con l’uomo ma la maggior parte di essi possono comunque portare malattie molto gravi anche da contatto.
I danni che potrebbero procurare i topi bianchi sono legati non solo ai mobili rovinati e cavi elettrici scoperti dai rosicchiamenti ma anche dalla minaccia diretta sulla salute in caso si contragga una malattia dai topi.

Come si contraggono le malattie dai topi bianchi?

Le malattie dei topi Bianchi si possono contrarre in diversi modi per esempio attraverso le urine infette. Basta venire in contatto con tali emissioni organiche che possono essere sui mobili o sugli oggetti senza che ci si renda conto della loro presenza.
I topi utilizzano le urine per segnare il territorio che riconoscono come appartenere a loro per questo è facile contrarre una malattia dai topi.
La presenza di urina dei topi in un ambiente rappresenta un chiaro segno di infestazione da parte di questi roditori. Bisogna fare attenzione per vederla ma ci si può accorgere che si tratta di urina di topo in quanto essi hanno l’abitudine di depositarla sempre negli stessi luoghi. La continua minzione nella stessa area per un periodo temporale prolungato si mischia con lo sporco e la polvere creando una sorta di stalagmiti. In questo modo si possono riconoscere con più facilità.

Vedi anche  Sostanze usate per il controllo dei Roditori. Rodenticidi, Topicidi acuti

Come si prende una malattia dall’urina di topo bianco?

Le malattie si contraggono tramite il contatto con l’urina dei topi Bianchi entrando in contatto con essa attraverso l’utilizzo di oggetti o superfici contaminate.
Anche il cibo può essere contaminato con l’urina dei roditori, nello stesso modo le minzioni possono essere presenti nell’acqua o nei liquidi. Alimenti e bevande non devono essere mai lasciati sul tavolo o sui mobili della cucina ma riposti in contenitori sigillati nella credenza o in frigorifero.
La polvere che si mischia con l’urina creando accumuli di sporcizia che seccandosi si diffondono nell’aria e vengono respirati inconsapevolmente dalle persone. I tal modo si possono contrarre malattie pericolose.
Le ferite aperte sono un ingresso facile per i batteri che portano alle malattie e infezioni trasmesse dai topi.

Quali malattie si contraggono dai topi bianchi?

Le malattie che si possono contrarre sono molte e di diverso genere.
La leptospirosi, la malattia di Weil, la febbre da morso di ratto, l’Antavirus sono solo alcune delle molte patologie che vengono veicolate dai roditori infestanti.

Come contrarre le malattie dai topi tramite gli escrementi dei topi?

Le malattie vengono trasmesse non solo con il contatto con l’urina ma anche dagli escrementi dei topi Bianchi. Le modalità di trasmissione sono le medesime delle urine.
I topi emettono una quantità tra i 60 e i 90 escrementi per ogni notte, essi vengono sparsi in ordine casuale nella zona in cui vivono abitualmente.
Le probabilità di ammalarsi a causa dei topi sono maggiori nei casi di infestazione diffusa.
Le malattie contraibili dalle feci dei roditori sono molte, tra queste si possono annoverare la salmonella, la febbre da tifo, la meningite linfocitaria, la tenia.

Vedi anche  Come allontanare talpe in giardino e topi di campagna

Come si contraggono le malattie dai topi morti?

Le malattie si contraggono quindi dalle urine, dagli escrementi ma anche dai topi morti che sono un vero e proprio contenitore di batteri, virus e agenti patogeni gravi anche se non sempre portano a malattie mortali.
I cadaveri dei topi possono essere veicoli di malattie semplicemente entrando a contatto con essi. Non bisogna mai toccare un topo morto per evitare qualsiasi contatto.
In caso si trovino dei corpi di topo in casa o in giardino è necessario rimuoverli utilizzando dei guanti monouso che andranno buttati subito dopo.
È inoltre necessario contattare immediatamente la disinfestazione per verificare se si tratta di un caso isolato e casuale o sia in corso una vera e propria infestazione da topi bianchi. In caso di infestazione conclamata è necessario procedere con una derattizzazione professionale per scongiurare il pericolo di contagio.

Vota qui