Sostanze usate per il controllo dei Roditori. Rodenticidi,Topicidi sub acutiNo ratings yet.

Rodenticidi sub-acuti

Ciò che caratterizza i Rodenticidi sub acuti è che al contrario di quelli acuti, pur con una dose unica di sostanza ingerita, il Ratto o il Topo muoiono nell’arco di alcuni giorni e non nelle 24 ore che seguono.

  • Pro: Negli animali che hanno ingerito la sostanza rodenticida, anche in dosi sub-letali si genera una forma di anoressia e quindi cessano i danni prodotti dall’alimentazione degli stessi Roditori.
  • Contro: Allo stesso modo però in cui causa anoressia (ossia mancanza di appetito) impedisce di continuare a mangiare l’esca collocata e impedisce l’eliminazione totale di quei soggetti che hanno ingerito dosi sub-letali.

I Rodenticidi/Topicidi sub-acuti agiscono basandosi sull’alterazione della funzione digestiva dei Roditori, e sono:

  • veleno per topi (Vitamina D2)
  • Colecalciferolo (Vitamina D3)

Ergocalciferolo e Colecalciferolo

Queste due sostanze stimolano l’assorbimento del calcio da parte dell’intestino, causando la morte per calcificazione dei reni e arterie.

La morte sopraggiunge dopo alcuni giorni ( di media 2) causando un elevato e prolungato livello do sofferenza, sono perciò considerati veleni il cui uso è definito disumano.

Tutte e due le sostanze hanno più effetto sopra il Topo domestico (mus musculus) a seguire sul Ratto dei Tetti (rattus rattus) e minor effetto sul Ratto delle chiaviche ( rattus norvegicus).

Brometalina:

È un principio attivo dell’azione neurotossica, la morte sopraggiunge per blocco della respirazione, causando tremori, convulsioni, e paralisi degli arti posteriori.

La tossicità di questo Rodenticida è elevata sia nei confronti dei Ratti che dei Topi, ma anche purtroppo nei confronti dei Cani e soprattutto dei Gatti.

Ricordiamo che come per i biocidi, Rodenticidi acuti, queste sostanze sono escluse da una futura commercializzazione nell’Unione Europea.trappole per ratti

Conclusioni

Noi, e parlo come derattizzazioni.org , siamo perfettamente d’accordo sulla limitazione posta dalla Commissione, dato che siamo decisamente più propensi a consigliare a chi lo chiede, un erogatore d’esca,completamente innovativo, privo di qualsiasi veleno, come EKOmille, perfettamente ecocompatibile, funzionale, igienico e soprattutto che evita inutili sofferenze al Roditore.

Please rate this