Come allontanare talpe in giardino e topi di campagna

Esistono molti rimedi contro le talpe o i topi di campagna: installazioni di piante repellenti con funzione preventiva, sostanze aromatiche, ultrasuoni e trappole. Topi di campagna e talpe, ovviamente, sono molto diversi tra loro, si distinguono in: arvicole e talpe. Anche l’impatto che hanno sulle coltivazioni di orto e giardino è molto differente.

Buchi in giardino: topi o talpe

Come riconoscere se i buchi in giardino sono causati da topi di campagna o talpe? Per capire quale sia la specie presente nel nostro orti o giardino occorre fare attenzione alle abitudini alimentari del nostro “ospite”.

La talpa è un animale carnivoro: si ciba di lombrichi, vermi, larve, insetti e piccoli rettili. Giardini ed orti, essendo fertilizzati ed avendo un terreno ben arieggiato, consentono alla talpa di trovare maggiori fonti di nutrimento e di muoversi agevolmente nel sottosuolo. La talpa, quindi, nutrendosi di altri piccoli animali, non rosicchia bulbi, ortaggi e piante e, se radici ed ortaggi vengono sdradicati, è soltanto per realizzare una fitta rete di gallerie.

E’ nello stato superficiale del terreno che, durante il periodo primaverile ed estivo, si trova il maggior numero di insetti e lombrichi e dunque è proprio in questo strato che le talpe si muovono in cerca di cibo, provocando il ribaltamento del terreno.

I topi di campagna invece si nutrono di bulbi e radici, utilizzando le gallerie sottorranee scavate anche da altri al fine di raggiungere.

Vedi anche  Sostanze usate per il controllo dei Roditori. Rodenticidi, Topicidi acuti

Topi di campagna e arvicole infatti:

  • Sono ghiotti di tulipani e delle radici delle bulbose.
  • Non attaccano i narcisi perché contengono un alcaloide velenoso.

Quindi se avere trovati bulbi o radici rosicchiate, sicuramente si tratterà di topi di campagna e non di talpe.

Le talpe vanno il letargo?

Le talpe hanno un metabolismo molto veloce. Il suo continuo scavare per creare gallerie e cunicoli obbliga la talpa a nutrirsi molto spesso. Questo piccolo mammifero non accumula grasso corporeo e dunque, per avere le energie necessarie deve nutrirsi con molta frequenza. Anche solo 12 ore senza cibo per una talpa potrebbero essere letali. Questo è il motivo per cui la talpa non va in letargo.

Il fatto che buche e gallerie sulla superficie del giardino siano presenti maggiormente nei mesi primaverili ed estivi non è legata ad un letargo ma piuttosto al punto di maggiore disponibilità di cibo. Nei mesi in cui il clima è più mite, infatti, insetti e lombrichi si trovano sullo strato superficiale del terreno, dove la temperatura è più calda. In inverno, invece, insetto ed invertebrati di spostano più in profondità, andando ad occupare gli strati più in basso del sottosuolo. Anche la talpa, di conseguenza, sposta la sua attività in profondità.

talpa foto

Come eliminare le talpe in giardino

Vediamo i rimedi naturali contro talpe e topi di campagna.

talpe in giardino segnali presenzaPuò capitare che il nostro giardino sia invaso da talpe e che, a causa delle gallerie scavate da queste, il manto erboso venga danneggiato. Smottamenti di terra e piccole buche sono infatti il segnale della presenza di talpe all’interno del nostro orto o giardino. Ma cosa fare nel caso si noti la presanza di talpe in giardino?

Vedi anche  Sognare topi in casa

Talpe in giardino cosa fare

Se il nostro giardino è stato preso d’attacco dalle talpe, difficilmente riusciremo a risolvere il problema uccidendo il singolo esemplare. Dopo non molto tempo, infatti, quasi sicuramente un altro esemplare colonizzerà il nostro giardino. Il metodo migliore per eliminare la presenza di talpe, dunque, non è eliminare il singolo animale ma piuttosto scoraggiare la talpa e restare all’interno del nostro giardino, facendo in modo che sia la talpa stessa ad allontanarsi. Ecco di seguito alcuni metodi e rimedi per allontanare le talpe dal nostro giardino od orto.

Suoni e ultrasuoni

I rumori a specifiche frequenze infastidiscono e allontanano tutti i roditori e non solo talpe e topolini di campagna. Un sistema elementare e di semplice creazione è interrare bottiglie vuote in posizione inclinata: il vento che si infila nella bottiglia produrrà un fischio in grado di infastidire topi e talpe.

Il sistema degli ultrasuoni è ovviamente più tecnologico: esistono semplici dispositivi che si infilano nel terreno nei punti da difendere. Esistono:

  • Modelli alimentati a energia solare.
  • Modelli alimentati a batteria.

Entrambi si acquistano facilmente anche online.

Piante repellenti per talpe

Alcune piante sgradite per il loro odore molto intenso possono essere dei validi repellenti contro topi e talpe. La Corona imperiale (Fritillaria), l’erba rogna, la lingua di cane, il ribes nero e persino l’aglio.

Le piante da difesa possono essere usate anche come prevenzione. Basterà posizionare le piante in punti strategici da difendere, come il perimetro del giardino e le aiuole fiorite.

Trappole

I rimedi sopra citati non hanno un’efficacia garantita al 100%. Per ridurre la presenza di roditori e talpe nell’orto o nel giardino possono essere necessarie le trappole. Esistono diversi tipologie e basta posizionarle nei punti giusti.

Vedi anche  Topi bianchi: caratteristiche e rimedi

Spesso per semplicità vengono chiamate ‘trappole per talpe’, ma funzionano con tutti i roditori e con le esche si può fare selezione tra topi di campagna e talpe, che hanno alimentazioni differenti.

5/5 (1)

Vota qui

Sommario
Topi di campagna e talpe: come allontanarle e metodi di disinfestazione
Nome
Topi di campagna e talpe: come allontanarle e metodi di disinfestazione
Descrizione
Topi di campagna e talpe, ovviamente, sono molto diversi tra loro, si distinguono in: arvicole e talpe.